COVID-19: gli italiani si fidano del Sistema Sanitario Nazionale?

Covid - PXR Italy

I numeri parlano chiaro. In questo momento di crisi profonda gli italiani ripongono le speranze nel sistema sanitario nazionale: il 54 % della popolazione crede che il personale medico-sanitario riuscirà a superare l’emergenza Coronavirus con successo.

I dati provengono da una ricerca condotta da PXR Italy sulla fiducia che gli italiani ripongono nel Sistema Sanitario Nazionale.

Nelle ultime tre settimane tutti gli italiani hanno dovuto riconsiderare i propri valori fondamentali: attività come incontrare gli amici, andare al lavoro e passeggiare per le strade non vengono più date per scontate. Ora più che mai, la possibilità di avere un medico che si curi della nostra salute ci pare fondamentale e di estrema urgenza.

Sistema sanitario nazionale e ordine dei medici: alcune curiosità

Per dirla con le parole del celebre medico Edward Bach ‘la salute è il nostro patrimonio, un nuovo diritto’: nell’art. 32 della Costituzione italiana è garantito questo “diritto alla salute” per tutti gli individui di cittadinanza italiana. Il sistema sanitario nazionale provvede, in altre parole, a non fare distinzioni di classe sociale o di reddito; la cura della salute è garantita a tutti, in accordo con la sezione del giuramento cui ogni medico e chirurgo presta parola quando dice ‘di curare ogni paziente con scrupolo e impegno, senza discriminazione alcuna, promuovendo l’eliminazione di ogni forma di diseguaglianza nella tutela della salute’.

 Il sistema sanitario nazionale provvede, in altre parole, a non fare distinzioni di classe sociale o di reddito: la cura della salute è garantita a tutti.

La fiducia nel personale medico sanitario ora più che mai risulta essere un fattore fondamentale per il benessere mentale della popolazione italiana; già in passato si era evidenziato un livello di soddisfazione elevato nei confronti della sanità pubblica (dati Federconsumatori). Inoltre, è in momenti di crisi come questi che la fiducia nel sistema sanitario nazionale non deve essere interpretata come un semplice numero; quando, per esempio, leggiamo che 7 donne su 10 (tra 55 e 64 anni di età) hanno fiducia nel sistema sanitario nazionale, significa che 7 donne su 10 (tra 55 e 64 anni di età) ripongono le proprie speranze in un sistema che basa il proprio funzionamento su saldi principi umani. Al di là delle discriminazioni e delle disuguaglianze sociali, il medico si impegna nella tutela della salute.

Clicca per scoprire gli altri nostri articoli 

Contatti

Indirizzo Sede principale: Via San Vittore 43, 20123, Milano
Telefono Sede principale: +39 377 12 51 283
Per richieste commerciali: info@pxritaly.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *