Smart working: analisi dell’interesse in Italia e nel Mondo

Con l'arrivo del Coronavirus in Italia, si è assistito ad un'impennata dell'interesse nei confronti dello smart working.

smart working e coronavirus
Smart working e Coronavirus: la percentuale di interesse su Google a confronto (Fonte: PXR Italy & Google Trends)

Le regioni italiane in cui l'espressione "smart working" è stata cercata più volte sono il Lazio, la Basilicata, la Lombardia, il Lazio ed il Piemonte. Invece, le regioni meno interessate al tema sono la Puglia, la Campania, le Marche, il Molise e il Trentino-Alto Adige.

smart working in italia
Regioni italiane in cui la percentuale di ricerca dell'espressione "smart working" è maggiore - ultimi 90 giorni (Fonte: PXR Italy & Google Trends)

Per quanto riguarda le città con una maggior percentuale di ricerche verso lo smart working, troviamo in ordine Roma, Milano, Torino, Bologna e Palermo.

smart working lazio lombardia
Città italiane in cui l'interesse verso lo smart working è maggiore - ultimi 90 giorni (Fonte: PXR Italy & Google Trends)

Al confronto con gli altri Stati, l'Italia risulta il Paese in cui vi è una maggior percentuale di interesse verso il tema. In parte ciò è dovuto al fatto che molte Regioni europee ed extra-europee utilizzano differenti termini di ricerca, come "remote working" e "flexible working".

smart working nel mondo
Stati in cui l'interesse verso lo smart working è maggiore - ultimi 90 giorni (Fonte: PXR Italy & Google Trends)

Dopo l'Italia, in termini di percentuale di ricerca dell'argomento, si collocano le Filippine, il Regno Unito, l'Irlanda e l'Australia.

Clicca qui per scaricare gratuitamente il report completo.

Contatti

Indirizzo Sede principale: Via San Vittore 43, 20123, Milano
Telefono Sede principale: +39 377 12 51 283
Per richieste commerciali: info@pxritaly.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *