ricerche di mercato

Crisi climatica: quali conseguenze ci aspettano?

Leonardo Saulle - Novembre 13, 2021
clima desk research

Crisi climatica: quali conseguenze ci aspettano?

Crisi climatica

La crisi climatica del 2021 e la crescente preoccupazione per le sue conseguenze sul pianeta hanno portato i vertici dei governi mondiali a riunirsi. Proprio in questi giorni a Glasgow (UK, Scozia) sta avendo luogo il COP26, la Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici del 2021. Questo incontro incorpora la 26ª Conferenza delle Parti (COP26), la 16ª Conferenza delle Parti del Protocollo di Kyoto (CMP16) e la 3ª Conferenza delle Parti dell'Accordo di Parigi (CMA3).

L'obiettivo delle 197 nazioni partecipanti a questa conferenza è compiere una verifica intermedia degli obiettivi prefissati nel COP21 di Parigi e porre le linee guida per le politiche ambientali dei prossimi anni. Nello specifico, il COP26 mira a:

  • Azzerare le emissioni nette a livello globale entro il 2050 e puntare a limitare l’aumento delle temperature a 1,5°C;
  • Adattarsi per la salvaguardia delle comunità e degli habitat naturali;
  • Collaborare e mobilitare i finanziamenti per le politiche green.

Ma quanto è grave effettivamente l’attuale crisi climatica e conseguenze ci aspettano? Scopriamolo assieme.

Crisi climatica: quali conseguenze nei prossimi anni?

Nel 2100, di quanto si alzerà la temperatura globale se...

Crisi climatica
fonte: Fonte: Analisi PXR Italy sulla base di dati Climate Action Traker

Entro il 2040, 44 paesi affronteranno livelli di stress idrico* alti a causa dei cambiamenti climatici e della crescente urbanizzzazione.

Crisi climatica, stress idrico
fonte: Fonte: Analisi PXR Italy sulla base di dati Climate Action Traker

L'aumento del livello del mare porrà un numero crescente di aree geografiche a un rischio maggiore di inondazioni, che possono sopraffare i sistemi sanitari e inquinare le fonti di acqua potabile.

A causa dello stress idrico e della crisi climatica, una media di 170 milioni di persone in sei regioni sarà soggetta a migrazioni interne (entro il 2050).

Crisi climatica e migrazioni
fonte: Fonte: Analisi PXR Italy sulla base di dati World Bank

Ad oggi, in molti paesi che dipendono dall'agricoltura pluviale (es. Africa e Asia) sono già presenti importanti flussi migratori verso altri paesi.

Una recente ricerca ha messo in evidenza che i neonati nel 2020, nel corso della propria vita, assisteranno a un numero di disastri climatici mediamente 3 volte superiore rispetto alle persone nate nel 1960 (a parità di aspettativa di vita).

Crisi e disastri climatici
fonte: Fonte: Analisi PXR Italy sulla base di dati Climate Action Traker

Clima e inquinamento: le aziende più influenti

Nel 2021 è stata condotta una ricerca con l'obiettivo di capire quali sono le aziende che esercitano l'influenza più forte e negativa sulla messa in atto di politiche climatiche green nel mondo.

In ordine:

fonte: Fonte: Analisi PXR Italy sulla base di dati Climate Action Traker

E tu, cosa ne pensi del cambiamento climatico?

Completa il form per scaricare il report in pdf

Contatti

Indirizzo Sede principale: Via San Vittore 43, 20123, Milano
Telefono Sede principale: +39 377 12 51 283
Per richieste commerciali: info@pxritaly.com

Leggi le ultime ricerche di mercato divulgative

Leggi i nostri ultimi articoli